download mp3gain | download internet explorer | torrent for mac | iamkidbritish
 

I numeri

Secondo le analisi, il 30% degli incidenti gravi è associabile all'alcool, il 40% dei decessi di pedoni è causato da motocicli e ciclomotori e oltre il 80% di morti e feriti sono pedoni e motociclisti. Gli incidenti mortali sono causati nell'87% dei casi da adulti con più di 25 anni. E l'80% di questi sono maschi. Sono solo alcuni dei dati che si possono trovare nella presentazione scaricabile qui a lato: una fotografia della realtà degli ultimi 10 anni nel Comune di Firenze.

L'incidenza delle sostanze alteranti (alcol e droghe) nelle statistiche mortali è elevatissima: una persona su tre coinvolta in un infortunio mortale è sotto l'effetto di alcol.

Prenderne coscienza è un primo passo per poi agire in modo da almeno arginare il problema.

I numeri sono il punto di partenza e quello conclusivo del Piano DAVID, che si pone l'obiettivo di ridurre del 50% i decessi e le lesioni gravi causati da incidenti stradali nei prossimi 10 anni. A Firenze questo significa salvare almeno 58 vite e avere 1000 feriti gravi in meno. Per raggiungere questo obiettivo dobbiamo intervenire su Dati, Aderenza alle regole, Vita e educazione, Ingegneria e Dopo lo scontro, come indicato nel Piano DAVID.

  • Scarica la presentazione
    3Mb PDF
  • Scarica il depliant
    135Kb PDF
 

La proposta

Una proposta contenuta nel Piano DAVID è quella di cambiare la legge inasprendola per chi guida in stato di alterazione da alcol e droga rendendosi responsabile di un incidente mortale o di lesioni gravi.

Cambiare la legge non significa meramente inasprire le pene, ma rendere più consapevoli le persone della gravità dei propri comportamenti. Le modifiche che proponiamo servono a sollevare attenzione e responsabilità nel momento in cui ci si mette alla guida di un veicolo in stato di alterazione. In altri termini significa fare prevenzione.

Attualmente, per un borseggiatore colto in flagranza a rubare 100 € è previsto il carcere prima del processo. Chi uccide con un auto o una moto essendo ubriaco o drogato in carcere non ci va mai: né prima né dopo il processo.

Passare da una pena di 3-10 anni per aver ucciso una persona in un incidente quando si è sotto l'effetto di alcol e droga a 8-18 anni significa essere certi che non ci siano patteggiamenti e riti abbreviati che possano far evitare completamente il carcere.

  • Leggi il testo della proposta di legge
    119Kb PDF
  • Firma la proposta di legge
    omicidiostradale.it
 

Chi siamo

Il Comune di Firenze ha raccolto l'invito dell'Associazione Lorenzo Guarnieri a partecipare e farsi promotore delle attività per la campagna David. Con il Comune e l'Associazione, la professionalità dei consulenti McKinsey e la collaborazione di altre associazioni, sulla base di verifiche certe e con azioni concrete, riusciremo a raggiungere l'obiettivo di salvare vite umane.

Insieme per la vita.

Si ringraziano per la collaborazione: Università degli studi di Firenze, Associazione Gabriele Borgogni, Generazione Contatti, Eli Lilly, ASAPS, Carabinieri, Polizia Stradale, Polizia Municipale.

Comune di Firenze. Progetto DAVID. Fondazione Lorenzo Guarnieri